Vico Equense, la porta d’ingresso della Penisola Sorrentina

Vico Equense la porta d’ingresso della Penisola Sorrentina

Vico Equense la porta d’ingresso della Penisola Sorrentina


Vico Equense è un comune della provincia di Napoli posto all’inizio della Penisola Sorrentina, su un promontorio roccioso ai piedi del Monte Faito.

Vico Equense è un comune della provincia di Napoli posto all’inizio della Penisola Sorrentina, su un promontorio roccioso ai piedi del Monte Faito.

La caratteristica principale di Vico Equense è la sua suddivisione in 16 borgate, ognuna delle quali diversa dalle altre e rappresentata da specialità culinarie davvero prelibate. Tra le più note ricordiamo Arola, Moiano e Preazzano. Piazza Umberto I è la zona centrale della città ed i monumenti più importanti sono Castello Giusso, dimora estiva di Carlo D’Angiò, e la Cattedrale della SS. Annunziata.

Vico Equense è ricca di calette e spiaggette, a volte raggiungibili solo via mare, in cui sono presenti suggestive grotte scavate naturalmente. Tra le spiagge più rinomate di Vico Equense ricordiamo senza dubbio Tordigliano, Chiossa e Scrajo dove è presente anche una sorgente termale molto sfruttata dalla popolazione locale.

Vico Equense è un gioiello spesse volte trascurato da coloro che puntano direttamente alle mete più ambite della penisola Sorrentina. Bisogna assolutamente dedicare almeno un giorno alla visita di questa città, non ve ne pentirete!

Se sei in Penisola Sorrentina non puoi farti perdere questi Hotel e alberghi!


Ubicazione e mappa

menu