Ladispoli, la spiaggia dei romani

Ladispoli, la spiaggia dei romani

Ladispoli la spiaggia dei romani

Ladispoli la spiaggia dei romani


Ladispoli è un comune della provincia di Roma che conta poco più di 40mila abitanti tagliata dai fiumi di Sanguinara e fosso Vaccina.

Ladispoli è un comune della provincia di Roma che conta poco più di 40mila abitanti tagliata dai fiumi di Sanguinara e fosso Vaccina.

Ladispoli è un territorio ricco di scavi archeologici risalenti sia al periodo romano che a quello etrusco. Di quest’ultimo vanno ricordati gli scavi di “Monteroni” e “Vaccina”. Altri luoghi interessanti dal punto di vista artistico sono il Castello Odescalchi, nella frazione di Palo, e la Torre Flavia, costruita nel ‘500 dal cardinale Flavio Orsini come torre di avvistamento per le invasioni saracene.

Ladispoli è sempre stata considerata la meta balneare preferita dai romani. La particolarità di questo territorio sta soprattutto nella ricchezza del suo ecosistema. L’ Oasi faunistica di Palo, infatti, conta circa 120 ettari ricchi di vegetazione (frassini, olmi, mirto) e fauna. Inoltre Marina di S.Nicola, altra frazione balneare, ospita i resti dell’antichissima “Villa di Pompeo”.

Ladispoli potrebbe essere una buona opzione se desiderate fare una gita fuori Roma. Non ne siete sicuri? Provatelo e ve ne renderete conto.

Lasciati stupire dagli Hotel e alberghi più in voga di Roma!


Ubicazione e mappa

menu