Il Giardino di Ninfa
Il Giardino di Ninfa

Il Giardino di Ninfa


Il Giardino di Ninfa è un tipico giardino all’inglese la cui creazione è iniziata attorno agli anni ’20 a partire dai ruderi dell’antica cittadina di Ninfa di cui oggi restano solo alcuni ruderi in parte restaurati.

Il Giardino di Ninfa è un monumento naturale istituito dalla Regione Lazio nel 2000 situato nel comune di Cisterna di Latina, la sua bellezza ha pochi eguali in tutta la zona e riceve ogni giorno tantissimi visitatori. Si tratta di un tipico giardino all’inglese la cui creazione è iniziata attorno agli anni ’20 a partire dai ruderi dell’antica cittadina di Ninfa di cui oggi restano solo alcuni ruderi in parte restaurati.
La zona possiede infatti una storia antichissima che parte dall’epoca dei romani che qui costruirono un tempio in onore delle divinità delle acque sorgive, le Ninfe Naidi, da cui deriva il nome del fiume che bagna questo fiabesco giardino. Da quel momento in poi tante vicissitudine ha vissuto la zona, diventando proprietà di diversi papi ed altri illustri signori del tempo che si succedettero la proprietà del caratteristico borgo.
Nel periodo di massimo splendore la città di Ninfa possedeva circa 150 case, 14 chiese, un castello, un municipio, ospedali e diversi ponti che sovrastavo il lento fluire del fiume. Oggi i ruderi di questi monumenti fanno da cornice al vivace giardino in un connubio perfetto tra natura e testimonianze storiche. Il Giardino di Ninfa, lungo i suoi 8 ettari di estensione, possiede circa un migliaio di piante delle specie più variegate e particolari che contribuiscono, con i loro colori e profumi, a creare quel clima surreale che si respira entrando nel Giardino di Ninfa.
Se passi nel Lazio le tue vacanze estive, non puoi far altro che visitare questo luogo incantato …segui il consiglio di Mare In Italia!

Ubicazione e mappa

menu