Visitare il Ponte del Diavolo

Il Ponte del Diavolo

Il Ponte del Diavolo


Il ponte collega le due pareti del canyon scavato dal fiume Raganello; i paesaggi che si presentano scendendo dal ponte e risalendo il torrente sono davvero spettacolari.

Civita è una piccola cittadina della Calabria in provincia di Cosenza, i suoi paesaggi sono considerati tra i più belli dell’intera zona. Civita è inoltre la porta d’accesso privilegiata per il Parco Nazionale del Pollino per tutte le regioni limitrofe ed è proprio nel parco che è situato il caratteristico Ponte del Diavolo.
La costruzione antichissima risale ai tempi dei romani anche se è stato più volte distrutto e ricostruito nel corso degli anni. Questo struttura deve il nome “del Diavolo” ad una leggenda secondo la quale gli abitanti del luogo, dopo aver tentato inutilmente di costruire il ponte, strinsero un patto col diavolo affinché egli costruisse il ponte in cambio dell’anima della prima persona che lo avesse attraversato.
Il ponte collega le due pareti del canyon scavato dal fiume Raganello; i paesaggi che si presentano scendendo dal ponte e risalendo il torrente sono davvero spettacolari.
Il suggestivo ponte è immerso nel verde della natura, in un’atmosfera fiabesca in cui il silenzio è interrotto solo dallo scroscio delle acque.
Visitare il Ponte del Diavolo è un’esperienza da vivere, segui il consiglio di Mare in Italia!

Ubicazione e mappa

menu